L’uomo e la salute dei suoi capelli

I capelli, così come barba, baffi e abbigliamento, costituiscono una parte importante dell’immagine e dello stile personale di un uomo, curati e portati in maniera differente a seconda del momento, dell’umore e dell’età. Si evolvono insieme alla personalità e danno la possibilità di esprimere un lato di sé stessi e del proprio carattere. salute dei capelli

A volte però, al contrario delle donne, che dedicano cure e dedizione alla loro chioma, gli uomini tendono a non prestare molta attenzione alla salute dei loro capelli, nonostante una chioma fluente sia spesso non solo motivo di orgoglio, ma uno dei fattori che più influisce sulla sicurezza e sulla fiducia in sé stessi. 

La cura dei capelli maschili parte dall’alimentazione e si basa sull’apporto di tutti i nutrienti in maniera equilibrata e questo, non solo per averli immediatamente più sani, ma per evitare problematiche future come forfora, eccessiva produzione di oli, alopecia e assottigliamento.

Ovviamente non tutti i capelli sono uguali, i prodotti ed i trattamenti che richiedono dipendono dalla lunghezza, dalla tipologia e da eventuali problematiche di cui soffrono.

Parliamo allora di ciò che occorre sapere e degli accorgimenti che si possono attuare per prendersene maggiore cura, a seconda della tipologia e delle necessità.

Attenzione ai capelli fragili

Capelli fragili

Una capigliatura sfibrata non va mai trascurata, quello che appare come una semplice perdita di colore o un indebolimento, può in futuro trasformarsi in una situazione più seria, con conseguente caduta e diradamento. Il miglior modo per trattare capelli sottili è evitare lavaggi eccessivamente frequenti, non frizionare con l’asciugamano mentre vengono asciugati e non eccedere con il calore del phon, l’ideale sarebbe infatti lasciarli asciugare naturalmente. L’utilizzo di prodotti specifici, una dieta mirata aiuteranno infine ad irrobustire la chioma.

Considerare la propria tipologia

Ogni tipo di capello ha le sue necessità. Ciò che una folta capigliatura riccia richiede è differente rispetto ad una liscia e disciplinata. Scegliere uno shampoo a caso dallo scaffale del supermercato non è mai una buona idea, applicare invece prodotti specifici e fare attenzione agli ingredienti in essi contenuti, prediligendo principi naturali indicati per la propria situazione, aiuterà non solo a prendersene cura nel modo giusto, ma faciliterà tutti i passaggi successivi, come ad esempio lo styling.

shampoo

La lunghezza

Mantenere i capelli lunghi è un impegno costante, sia per quanto riguarda lo styling, sia per le problematiche che comportano. Chiome più lunghe tendono infatti a sporcarsi più velocemente e ad avere maggior possibilità di soffrire di doppie punte e disidratazione. Ricordarsi di utilizzare un balsamo nutriente ad ogni lavaggio è la chiave per mantenere i capelli lunghi morbidi e idratati. Questo prodotto permetterà inoltre di districarli più facilmente e di ridurre l’effetto crespo, rendono più veloce anche la routine quotidiana.

Non dimenticare la pelle

Un cuoio capelluto sano si traduce in una chioma altrettanto in salute. Quandoforfora capelli scegliamo shampoo, balsamo, gel e cere, dobbiamo tenere conto anche della cute sottostante. Prodotti non idonei e contenti agenti troppo aggressivi possono causare una serie di disturbi ed avere ripercussioni anche sui nostri capelli. Follicoliti, forfora e dermatiti possono diventare un vero ostacolo alla proliferazione e alla crescita e diventare causa di alopecia e diradamento, oltre che provocare prurito ed eccessiva produzione di oli, disagi che già di per sé affliggono maggiormente la popolazione maschile e verso cui gli uomini sono geneticamente più inclini.  

Leave a comment

  • Registrati

Nuova Registrazione

Hai già un account?
Entra O Resetta la password