Capelli in vacanza

Capelli in vacanza

Come evitare di rovinare i capelli in vacanza

 

È ormai giunto il tempo delle tanto agognate vacanze, il sole, il mare, il divertimento.

E chi non desidera, dopo un lungo anno di fatiche, prendersi una meritata pausa?

Un momento di relax per noi, ma non per i nostri amati capelli. Il caldo non è affatto amico della chioma e spesso andare in vacanza è per i nostri capelli un vero e proprio stress. capelli al mare

Il sole estivo, con i suoi potenti raggi UV, danneggia i fusti e causa estrema disidratazione. Il risultato è una chioma arida, crespa e ingestibile. I capelli inoltre, sottoposti ad una così grande e costante fonte di calore, tenderanno a spezzarsi più facilmente e a perdere lucentezza.

Crogiolarsi sul bagnasciuga è un vero toccasana per i nervi, ma occorre ricordarsi che, come proteggiamo la nostra pelle, allo stesso modo dobbiamo fare con i nostri capelli.

 

Vediamo quindi come comportarci per difendere i nostri capelli in estate:

 

Per prima cosa occorre prepararsi qualche settimana prima, trattando la chioma con shampoo e balsamo idratanti. Anche una maschera ristrutturante, ad intensa idratazione, preparerà i capelli allo stress del calore e della salsedine, altra fonte di disidratazione.

Esistono spray che fungono proprio da protezione solare, che protezione capelli possiamo utilizzare in spiaggia. Questi, come la crema per la nostra pelle, creano una barriera per i raggi uv e prevengono la perdita d’acqua dai fusti, in particolare dalle punte, maggiormente soggette a disidratazione.

Un altro accorgimento, da mettere assolutamente in pratica, consiste nel risciacquare abbondantemente il sale, una volta usciti dall’acqua. Il sale rimasto nella chioma richiamerà a sé tutta l’acqua, lasciando i capelli secchi e decisamente più fragili.

Per evitare ulteriori danni si sconsiglia di effettuare trattamenti chimici, a base di calore o tinture appena prima di partire. Una volta arrivati, lasciare i capelli asciugare naturalmente sarà la scelta più saggia.

Se anche dopo tutti questi accorgimenti, al rientro dalla vostra vacanza, vi ritrovate ad aver a che fare con una chioma molto più simile alla paglia, non disperate!

Anche in questo caso, maschere a base di principi attivi naturali idratanti e ristrutturanti, come l’argan, l’aloe vera ed il burro di karitè, vengono in nostro soccorso per ristabilire l’equilibrio di cute e capelli.

 

 

Leave a comment

Registrati

Nuovo Account

Hai già un account?
oppure Accedi oppure Reset password